Da oggi e fino a domenica 20 novembre in diverse sedi comunali per l’anniversario della convenzione Onu

La presentazione della pubblicazione della “Convenzione sui Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” illustrata dagli studenti del Liceo artistico Dosso Dossi e curata dal club per l’Unesco di Ferrara ha aperto – questa mattina, lunedì 14 novembre, nella Sala Estense di piazza Municipio, a Ferrara – ha dato il via alla settimana di eventi organizzati per ricordare l’anniversario della convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. 

Tutte le iniziative, in programma a Ferrara da lunedì 14 a domenica 20 novembre 2022, sono inserite nella manifestazione curata dall’amministrazione comunale “Bimbi in Festa” dedicata a bambini e famiglie e promossa per il secondo anno dall’assessorato comunale alla Pubblica Istruzione.

Il volume presentato questa mattina – ha spiegato l’assessore alla Pubblica Istruzione e Politiche familiari Dorota Kusiak – è frutto di un importante progetto di cui sono stati protagonisti i ragazzi del liceo artistico Dosso Dossi, chiamati a rappresentare in forma grafica i diritti esplicitati nella convenzione. L’anniversario dell’emanazione della convenzione è per tutti noi occasione per riflettere sui diritti dei bambini e dei ragazzi e dell’importanza di promuovere le azioni volte a favorire la conoscenza degli stessi, la partecipazione attiva dei minori alla vita politica e sociale del paese, per trasmettere ai nostri giovani i valori su cui si fonda e sui quali costruire il futuro della nostra società. Ringrazio il club per l’Unesco di Ferrara, che ha curato la pubblicazione con il sostegno di istituzioni e sponsor locali, e tutte le scuole coinvolte. Siamo lieti che sia proprio una riflessione sulla convenzione a dare il via a un ricco programma di iniziative, organizzate per celebrare insieme questa importante ricorrenza“.
L’incontro ha coinvolto diverse classi degli istituti comprensivi cittadini (Leopardi, Alda Costa, Guarini, Boiardo, De Pisis e Cosmè Tura). La pubblicazione del volume – ha spiegato il presidente del Club per l’Unesco Ferrara Ugo De Nunzio – è stata resa possibile grazie al sostegno dello sponsor Pastificio Andalini di Cento con il patrocinio di Comune di Ferrara,  Unicef, Ministero dell’Istruzione e Ufficio scolastico regionale.

Nella settimana dal 14 al 20 novembre 2022 si terrà dunque la seconda edizione di “Bimbi in festa”, la manifestazione con cui il Comune di Ferrara celebra la firma della “Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza”, approvata dall’assemblea delle Nazioni Unite il 20 novembre del 1989 e ratificata, ad oggi, da 196 Stati nel mondo.
“Bimbi in festa” consiste in una serie di eventi per bambini e famiglie che si tengono in diversi luoghi della città.
Le proposte mettono al centro i bambini e i loro diritti attraverso l’uso di linguaggi diversi adatti all’età dei bambini e ragazzi e alle loro famiglie. Il ricco programma comprende numerose proposte di gioco e intrattenimento per i bambini da 0 a 10 anni con laboratori artistici e musicali, letture e narrazioni anche in lingua straniera, proiezioni di film animati e attività artistiche per bambini e genitori insieme.

Gli appuntamenti sono in calendario in diversi luoghi della città: da spazi pubblici come la Sala Estense, la Sala della Musica, il Museo Civico di Storia Naturale e Casa “Biagio Rossetti”, alle sedi di alcuni servizi educativi che rappresentano il punto di riferimento per le famiglie ferraresi fra cui il Centro per le Famiglie e i Centri Bambini e Famiglie, il Polo per l’infanzia “Gobetti”, e le biblioteche comunali “Tebaldi”, “Niccolini”, “Luppi” e “Rodari”.

Per i ragazzi più grandi, la settimana sarà inaugurata, lunedì 14 novembre 2022 alle 9.30 alla Sala Estense con un evento promosso da Club UNESCO di Ferrara rivolto a numerose classi degli istituti comprensivi cittadini (Leopardi, A. Costa, Guarini, M. M. Boiardo, De Pisis e C. Tura) nella quale sarà presentata la pubblicazione “Convenzione sui Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” illustrata dagli studenti del Liceo artistico Dosso Dossi e affrontate alcune tematiche importanti e ancor oggi molto attuali nella vita dei ragazzi, come ad esempio la privacy e l’uso dei social media.

Non mancheranno gli eventi dedicati alle famiglie, per affrontare tematiche come allattamento materno, legami e nuclei familiari oggi e sul come accompagnare i nostri figli nella gestione delle loro emozioni con “Crescere felici non vuol dire sorridere sempre” di e con Alberto Pellai nella serata di venerdì 18 novembre, alle 21 nella sala della Musica (via Boccaleone 19, Ferrara).
Una settimana quindi di divertimento e di gioia, ma anche di riflessione nell’interesse dello sviluppo armonioso di ogni bambino e ragazzo.