I Carabinieri ieri hanno svolto una perquisizione al domicilio dell’uomo trovando la pianta in vaso, infiorescenze, semi e altri strumenti per la coltivazione dello stupefacente

Nella giornata di ieri, mercoledì 6 ottobre, i militari della Stazione di Berra hanno eseguito una perquisizione domiciliare a carico di un uomo di 32 anni del luogo. Nel corso della ricerca i Carabinieri hanno rinvenuto, ponendo poi sotto sequestro, una pianta di cannabis in vaso, dell’altezza di 55 centimetri, 96 grammi di infiorescenze essiccate, 13 semi di canapa, nonché materiale per la coltivazione e il confezionamento dello stupefacente. 

L’uomo, quindi, è stato arrestato in flagranza per il reato di produzione di sostanze stupefacenti e, su disposizione della autorità giudiziaria, rimesso in libertà in attesa di essere sottoposto a giudizio.