(foto dal profilo Facebook del sindaco di Ferrara Alan Fabbri)

Il sindaco: “Sollecitiamo lo stato di crisi regionale”

Dopo l’ondata di maltempo che si è abbattuta sul territorio di Ferrara ieri sera, mercoledì 17 agosto, sono in corso sopralluoghi per la verifica e la quantificazione dell’entità dei danni.

Il vicesindaco Nicola Lodi, assessore delegato alla Protezione Civile, questa mattina era a Boara dove una gru è crollata su alcune villette a schiera. “Siamo nella prima fase emergenziale. Alle famiglie, a cui va tutta la nostra vicinanza – spiega Lodi – sono state messe a disposizione camere di albergo. Ringrazio la protezione civile, la polizia locale e tutte le forze dell’ordine per il lavoro straordinario e senza sosta che, dalle prime segnalazioni, stanno mettendo in campo per dare supporto alla popolazione“.

Il vicesindaco invita i cittadini che abbiano riscontrato danni a contattare i vigili del fuoco (115), impegnati in queste ore nel censimento delle conseguenze del violento temporale di ieri sera e nella certificazione dell’inagibilità degli edifici colpiti. “Sollecitiamo in particolare, e con urgenza, le segnalazioni relative, in primis, alle persone con fragilità, che hanno priorità nell’assistenza“.

Faremo pervenire alla Regione il censimento con la conta complessiva dei danni – dice il sindaco Alan Fabbri –. Sollecitiamo alla Regione, insieme al sindaco di Bondeno, il territorio più colpito, il riconoscimento dello stato di crisi regionale“.

L’impatto devastante dell’ondata straordinaria di maltempo è stato notevole anche sul nostro territorio“, sottolinea inoltre Fabbri che, postando anche alcune foto di pereti devastati da grandine e vento, pone inoltre l’attenzione anche “sui danni ingenti causati all’agricoltura: interi raccolti sono compromessi – sottolinea il primo cittadino –. E questo, in un momento già difficilissimo per l’economia agricola, è un colpo durissimo. Siamo al fianco degli agricoltori e pronti a fare la nostra parte affinché siano fornite loro – tramite la Regione Emilia-Romagna – risposte concrete e rapide“. Il sindaco di Ferrara, inoltre, esprime un pensiero alla popolazione di Bondeno: “Fa male vedere le immagini dei danni. Sono in costante contatto col sindaco Simone Saletti, a cui va la mia vicinanza e tutto il nostro supporto. Restiamo uniti per fronteggiare anche questa emergenza“.