Un 36enne di nazionalità est europea è stato fermato dalla polizia locale in via Veneziani

Lunedì nero per un automobilista che ieri, 16 maggio 2022, verso le ore 10.30 in via Veneziani è stato fermato ai controlli di una pattuglia della Polizia Locale Terre Estensi, impegnata in accertamenti del traffico veicolare. I due agenti hanno infatti fermato un uomo che, alla guida di un’autovettura non sua, ha esibito una patente di nazionalità straniera. Già ad un primo sommario controllo il documento è risultato sospetto e l’uomo – 36enne di nazionalità est europea, da anni residente nel nostro Paese – è stato quindi invitato nei locali del Comando di via Bologna per accertamenti.

Qui, grazie alla strumentazione in dotazione che ha consentito un più approfondito controllo, il documento esibito è risultato falso. Inevitabile, a quel punto, la denuncia a piede libero dell’automobilista che, non essendo in grado di spiegare la natura né la provenienza della patente, è stato deferito all’autorità giudiziaria per produzione ed uso di documento falso. All’uomo, già denunciato in passato per lo stesso reato, è stata poi contestata la guida senza patente e il veicolo che conduceva, privo di revisione, è stato posto sotto fermo come previsto da Codice della strada.