(pixabay)

Il roditore avvistato ieri nel cortile

Nella giornata di ieri, la segnalazione della presenza di una nutria al complesso scolastico di Porto Garibaldi, ha fatto sì che il settore Ambiente del Comune di Comacchio si sia tempestivamente attivato per verificare  l’accaduto. Dal sopralluogo é stata confermata l’integrità della recinzione perimetrale, che era stata oggetto di verifica già un mese fa.

L’esemplare di roditore è stato ieri avvistato nel cortile scolastico; con tutta probabilità la nutria è entrata dall’ingresso principale, aperto nel momento dell’accoglienza degli studenti. 

Il personale del settore Ambiente ha concordato con il personale della scuola l’installazione, già per questa mattina, 16 marzo, di una gabbia per la cattura della nutria. Una volta catturata, sarà allontanata dalla scuola in attesa del trasferimento attraverso i coadiutori abilitati della Provincia di Ferrara, unici autorizzati all’intervento.

Le nutrie rappresentano da anni un’emergenza con cui tutti i comuni del ferrarese stanno facendo i conti. Ormai sono innumerevoli gli accordi e i protocolli tra tutti i soggetti istituzionali, gli enti, le associazioni di categoria, oltre che la Prefettura per il contenimento della loro proliferazione, gravemente dannosa oltre che per la sanità pubblica anche per le arginature e le coltivazioni. 
Contestualmente il settore Tecnico del Comune sta approntando tutti i provvedimenti necessari per limitare, ridurre e risolvere, anche su suolo privato, le condizioni in grado di favorire la proliferazione delle nutrie.