L’uomo è stato ieri fermato e arrestato per evasione

Nella tarda mattinata di ieri, domenica 27 febbraio 2022, nel corso dei pattugliamenti del centro storico di Ferrara, i carabinieri hanno notato un uomo già noto agli uffici di polizia, che passeggiava tranquillamente per le vie cittadine. I militari hanno riconosciuto l’uomo, 59 enne campano, in quanto doveva trovarsi agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Dopo aver verificato con la centrale operativa se il detenuto avesse ottenuto qualche autorizzazione a lasciare il domicilio, e all’esito negativo dell’accertamento, gli uomini dell’Arma hanno fermato l’uomo arrestandolo per evasione.

Dopo le formalità di rito, su disposizione della autorità giudiziaria, il 59enne è stato ricondotto presso la propria abitazione in attesa della convalida dell’arresto e il processo per direttissima che si è tenuto questa mattina presso il Tribunale di Ferrara. Il Giudice monocratico estense, dopo la convalida della misura restrittiva, ha condannato l’imputato alla pena di un anno di reclusione da scontare in regime di arresti domiciliari, dove è stato trasferito e risottoposto dai Carabinieri.