Due ragazze ventenni hanno denunciato l’uomo per violenze avvenute tra dicembre 2017 e maggio 2020 a Ferrara e Ostellato

Nella mattina di giovedì 10 febbraio 2022, a carico di un cittadino pachistano è stato disposto, dal pubblico ministero, un decreto di fermo, in quanto il 27enne è gravemente indiziato per i reati di atti persecutori e violenza sessuale aggravata, avvenuti tra dicembre 2017 e maggio 2020 tra Ferrara e Ostellato. Il fermo è stato eseguito dal Reparto Operativo-Nucleo Investigativo, unitamente ai Carabinieri  della Sezione di Polizia Giudiziaria presso la locale Procura della Repubblica.

Il presunto autore delle violenze avrebbe approfittato, in distinte occasioni, di due ventenni straniere, le quali hanno formalizzato le denunce ai militari dell’Arma.

Il 27enne, espletate formalità di rito, è stato trasferito alla casa circondariale di Ferrara, dove rimarrà ristretto a disposizione della Autorità Giudiziaria.