smart

La Polizia Locale ha accertato anche la guida senza patente. L’incidente frontale è avvenuto il 1° gennaio intorno a mezzogiorno in via De Sanctis a Ferrara

Nel primo giorno del nuovo anno, sabato 1° gennaio 2022, alcuni residenti di via De Sanctis a Ferrara, intorno a mezzogiorno, hanno assistito, dalle finestre delle proprie abitazioni, a un incidente tra due auto: una vettura Yaris grigia che ha prima sbandato a forte velocità, per poi scontrarsi frontalmente con un’altra vettura dello stesso colore e modello.

Immediati sono stati i soccorsi del personale del 118 e dei Vigili del Fuoco, subito intervenuti a prestare le cure del caso alla conducente di uno dei due veicoli, rimasta incastrata all’interno dell’abitacolo. 
L’altro conducente, invece, illeso, ha abbandonato la propria autovettura dandosi precipitosamente alla fuga.

Giunti sul posto, gli agenti della Polizia Locale Terre Estensi, hanno dato immediatamente inizio alle indagini, raccogliendo numerosi e significativi elementi, poi rivelatisi determinanti. Esclusa subito la responsabilità del proprietario della vettura, risultato senza ombra di dubbio estraneo all’evento, gli ufficiali ed agenti del Corpo di Polizia Locale, hanno raccolto e vagliato minuziosamente ogni indizio e ogni testimonianza, compresi i filmati delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona interessata dal sinistro. Il quadro ha iniziato presto a delinearsi e decisivi si sono rivelati i serrati colloqui con tutte le persone interessate all’evento, disposti nelle prime ore successive al sinistro.

Il responsabile dell’incidente, su cui si erano già concentrati i forti sospetti della Polizia Locale, si è infatti convinto il giorno successivo a presentarsi spontaneamente presso il Comando di Polizia Locale per ammettere le proprie responsabilità. Le conseguenze, per lui, restano comunque molto pesanti, avendo la Polizia Locale accertato che il giovane, oltre all’omissione di soccorso e alla fuga, dovrà rispondere anche di guida senza patente perché mai conseguita.