(Shutterstock)

Il provvedimento, entrato in vigore ieri, coinvolge le vie del centro storico fino al 9 gennaio 2022

Con un’ordinanza, il sindaco di Cento, Edoardo Accorsi, ha sancito l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto. Il primo giorno di entrata in vigore della misura è stato ieri, 8 dicembre 2021, festa dell’Immacolata.

L’ordinanza è in vigore fino al 9 gennaio 2022, nei giorni di sabato, domenica e nei festivi.

L’obbligo di indossare la mascherina coinvolge le seguenti vie del centro storico:

  • Corso e Piazza Guercino
  • Piazza della Rocca
  • Via Matteotti (da via Ugo Bassi a via Provenzali)
  • Via Provenzali
  • Piazzale Bonzagni e Viale Bonzagni
  • Giardini Ugo Bassi

Non hanno l’obbligo di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie i bambini di età inferiore ai sei anni, le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, coloro che devono comunicare con un disabile in modo da non poter far uso del dispositivo e chi svolge attività sportiva.

La violazione delle disposizione della’ordinanza comporta la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 400 a 1000 euro (salvo che il fatto costituisca reato diverso da quello di cui all’art. 650 c.p.).

Allegati