Carabinieri (foto di repertorio)
foto di repertorio

Nel corso di un’animata discussione tra due fratelli di 32 e 37 anni nel centro cittadino, uno ha strattonato e minacciato gli operanti per cercare di colpire il fratello

Nella notte di venerdì 3 dicembre 2021 i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cento, insieme a una pattuglia della locale Stazione, sono intervenuti nel centro cittadino a seguito di un’animata discussione tra due fratelli di 32 e 37 anni. Il minore dei due, decisamente alterato dall’alcol, nonostante il tentativo dei militari di calmarlo, ha strattonato e minacciato gli operanti per cercare di colpire suo fratello, tanto che questi sono stati costretti ad usare lo spray al peperoncino in dotazione per far desistere l’uomo dalla sua azione violenta.

L’ubriaco, M.R. di nazionalità magrebina residente in provincia di Bologna è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.