Un uomo di nazionalità albanese residente a Pesaro è stato fermato in via Padova nel corso di un controllo della polizia locale per verificare la regolarità dell’assicurazione sulle auto in circolazione

Nel pomeriggio di venerdì, 8 ottobre 2021, in via Padova, nel corso dei controlli con strumentazione “Targa System”, utile al rilevamento di veicoli che circolano privi di copertura assicurativa, un equipaggio della Polizia Locale ha fermato un cittadino albanese residente a Pesaro.

La sua posizione è apparsa subito irregolare agli agenti, che accertavano in pochi istanti non solo che il veicolo condotto non era coperto da assicurazione, ma anche che lo stesso conducente risultava privo di abilitazione alla guida. Per lui immediato il sequestro dell’autovettura e la contestazione dell’assenza del titolo abilitativo.

Ma, come di prassi, gli operatori di Polizia Locale hanno compiuto tutti gli accertamenti sull’identità dell’uomo presso la banca dati della locale Questura, e da qui è emerso che era sottoposto agli arresti domiciliari per spaccio di droga: non poteva e non doveva dunque trovarsi lì, a 150 km da casa. Inevitabile per lui l’arresto, compiuto con la collaborazione di un equipaggio della Polizia di Stato e la comparizione immediata davanti al giudice.

Grazie alle nuove tecnologie messe a disposizione del Corpo di Polizia Locale e alla costante formazione del personale, aumentano i casi in cui gli accertamenti stradali non rimangono fini a se stessi ma incorporano un’attività di polizia giudiziaria che contribuisce al mantenimento della sicurezza della città.