Bentornato futuro! di Alessandro Rocca, premio Miglior Cortometraggio, è stato girato a Ferrara, presso “La casa del guanto” e il Teatro Ferrara Off, nei primi mesi del 2019

Bentornato futuro! trionfa al “Caorle Independent Film Festival”. Il regista e presidente della DestinationFilm-APS Alessandro Rocca ha vinto il premio per Miglior Cortometraggio, uno dei premi più importanti della rassegna ideata e curata da Cristina e Andrea Malpighi. Al lavoro è stato inoltre riconosciuto un secondo premio: miglior make-up. Il trucco è stato realizzato dalle make-up artists Martina Cavicchi ed Elena Shera, mentre l’hairstyling è stato curato dai parrucchieri Romeo Biasini e Sabrina Arlotti presso lo studio R di Romeo e Romano Biasini a Ferrara.

Grandi soddisfazioni quindi per il film di Rocca, interpretato dall’attrice Roberta Pazi, dall’attore e modello Andrea Savillo e da Silvan Guey, girato nei primi mesi del 2019 a Ferrara presso “La casa del guanto” e il Teatro Ferrara Off. Il corto racconta la storia di un futuro distopico dove tematiche attuali come il cambiamento climatico e la sovrappopolazione vengono spinte a loro estremo, ripescando dal passato un immaginario terrificante quale il nazismo, la deportazione e la privazione di libertà e umanità.

Ed è proprio portare i concetti al loro estremo l’idea che fa da fondamento agli ultimi lavori di Rocca, tra i quali il più recente Ossa, interpretato dall’attore ferrarese Pietro Bovi e prodotto da DestinatonFilm, che a breve inizierà la sua distribuzione presso festival del cinema, o Agosto in pelliccia, progetto cinematografico scritto insieme alla regista Martina Mele, sostenuto dal Comune di Fiscaglia e Videocrazia, le cui riprese inizieranno nel tardo autunno.