Denis Makarenko / Shutterstock.com

Le riprese inizieranno il 20 settembre

È Antonio Banderas uno dei nomi celebri nel cast del film Lamborghini, dedicato alla storia di Ferruccio, fondatore del celeberrimo marchio automobilistico, nato a Renazzo di Cento nel 1916.
Le riprese (dopo la sospensione del 2018) sul territorio inizieranno il 20 settembre. Banderas è reduce dalla Mostra del cinema di Venezia, dove ha presentato la commedia Competencia Oficial, insieme a Penélope Cruz.
Regista del film sulla vita di Lamborghini è Bobby Moresco, già firma di film quali Bent e Crash. La produzione è della Iervolino & Lady Bacardi Entertainment Spa.

Come nel caso della fiction Rai (girata a inizio estate in città) Lea e i bambini degli altri, anche la pellicola dedicata all’epopea di Lamborghini attingerà a comparse e figurazioni selezionate dalla ferrarese Rebecca Bottoni, volto noto anche come presidente del Ferrara Buskers Festival, che in questo caso avrà il ruolo tecnicamente chiamato AOSM (cioè di organizzazione delle cosiddette ‘scene di massa’). “Stanno arrivando diverse richieste, molte da fuori provincia. Per esigenze legate alle riprese la presenza sul territorio sarebbe preferibile, per questo ci rivolgiamo in maniera particolare ai residenti in città, in zone limitrofe o nelle immediate vicinanze. Chi fosse interessato invii subito la propria candidatura visto che siamo nell’imminenza della chiusura delle selezioni – spiega Bottoni –. Il casting è aperto a chi è incuriosito da un’esperienza nuova e sicuramente formativa e motivante: uomini e donne, maggiorenni. In questi casi l’esperienza specifica nel campo cinematografico non è richiesta”, spiega Bottoni. La selezione – spiega la titolare – è rivolta a figure che: “Non abbiano tatuaggi visibili, né piercing, unghie con gel, capelli rasati, troppo corti o con colorazioni troppo evidenti“. Per partecipare è necessario mandare la domanda alla mail [email protected], corredata di tre proprie foto, un primo piano, un mezzobusto e una figura intera (le immagini devono essere nitide e senza pose di profilo). Nella mail occorre ovviamente indicare nome, cognome, data e luogo di nascita, altezza, taglia, numero di scarpe, telefono, mail ed eventuali abilità. C’è poi un casting ‘speciale’ – aggiunge Bottoni – per individuare figure specifiche. Siamo infatti anche alla ricerca di alcuni profili che avranno ruoli consistenti: un uomo distinto, sui 40-50 anni, con ottima conoscenza della lingua inglese e donne bionde di 25-30 anni e con capacità di improvvisare e parlare inglese.