Inaugurata dai bambini del paese nel parco La Tratta

La gentilezza è volersi bene, è abbracciarsi, è prendersi la mano ed è – persino – prendere il treno“. Con questo proposito i piccoli copparesi, martedì 22 giugno, hanno tenuto a battesimo la prima panchina viola della provincia di Ferrara.
L’amministrazione comunale di Copparo aderisce infatti alla Settimana Nazionale delle Panchine viola, dal 21 al 27 giugno: un’occasione per portare le buone pratiche di gentilezza nelle comunità utilizzando un complemento d’arredo facilmente riconoscibile e simbolo della gentilezza come valore condiviso.
La panchina viola del parco La Tratta è stata scoperta – ‘scartocciata’ per dirla con loro – dai bambini, che, per l’occasione hanno anche preparato dei disegni a tema e hanno ascoltato la lettura curata dall’associazione Insieme X caso.

«La gentilezza è una pratica che deve entrare nella nostra consuetudine e accompagnare la nostra vita quotidiana – ha rimarcato il vicesindaco Franca Orsini –. La scelta di dove ubicare la nostra panchina viola è caduta sul parco di via Goito perché molto frequentato da famiglie e da bimbi, che è importante educare fin da piccoli alle buone pratiche di comportamento verso il prossimo. Non a caso “La gentilezza nasce piccola e diventa grande” è la frase che abbiamo pensato e che in questa giornata abbiamo scritto in modo indelebile sulla panchina».
In un percorso ideale di gentilezza gli Archeologi dell’Aria hanno organizzato un’apertura straordinaria del Museo La Tratta, per fare conoscere ai partecipanti al pomeriggio di festa le memorie che vi sono custodite a testimonianza della storia locale.