Nei volantini riportati contenuti non suffragati da nessuna evidenza o studio scientifico, ma con lo scopo di creare paura nella popolazione e ostacolare la campagna vaccinale

L’Azienda USL di Ferrara segnala che, purtroppo, sono nuovamente in distribuzione sul territorio provinciale, lasciati nelle buchette delle lettere, volantini che riportano informazioni senza alcun fondamento scientifico e allarmanti sui vaccini anticovid in uso. Sono infatti riportati contenuti che non sono suffragati da nessun studio, ma che hanno il solo scopo di creare paura nella popolazione ed ostacolare la campagna vaccinale, anche tramite l’utilizzo di un lessico a tratti crudo e terrorizzante, e che a tratti tenta di assomigliare a quello scientifico.

Non potendo comunque escludere che tali materiali possano provocare un ingiustificato allarme nella popolazione, in un momento in cui l’adesione alla campagna vaccinale diventa fondamentale per la lotta contro il Covid19, l’Azienda ha deciso di presentare denuncia agli organi competenti. A seguito della prima distribuzione di volantini falsi, risalente all’aprile scorso, l’Azienda ha inoltre attivato una apposita campagna di corretta informazione all’utenza.