L’anziano dal 28 aprile non era raggiungibile al telefono, trovato sul pavimento, probabilmente dopo una caduta, è stato soccorso dai sanitari

Nella mattinata di ieri, domenica 2 maggio 2021, una cittadina copparese ha contattato la centrale Operativa dei Carabinieri di Copparo (Fe) in quanto preoccupata per un suo conoscente, che non vedeva dal 28 aprile e non era raggiungibile al telefono. La donna ha dunque fornito il nome e l’indirizzo dell’anziano, un 77enne residente in quel centro.

Sul posto si è immediatamente recato una pattuglia della Stazione Carabinieri di Copparo (Fe), una squadra dei Vigili del Fuoco ed i sanitari del 118. Una volta entrati, grazie all’opera dei vigili del fuoco, gli agenti hanno trovato l’uomo che giaceva a terra sul pavimento del soggiorno, in pessime condizioni di salute. L’anziano, dopo una caduta accidentale, verificatasi molto verosimilmente nei giorni precedenti, non era più stato in grado di risollevarsi ed era rimasto immobile a terra.

Subito soccorso dal personale del 118, dopo le prime cure, l’anziano è stato trasferito all’ospedale di Cona e ricoverato in prognosi riservata.