Uomo al voto (foto di repertorio shutterstock)

Si voterà tra il 15 settembre e il 15 ottobre invece che in primavera

È stato approvato ieri, giovedì 4 marzo, dal Consiglio dei ministri il decreto legge che rinvia all’autunno 2021 le elezioni amministrative in programma la prossima primavera. In tutti i comuni coinvolti si voterà dunque in una data compresa tra il 15 settembre e il 15 ottobre.

In Emilia-Romagna sono 47 i Comuni che si recheranno alle urne, tra cui anche tre città capoluoghi di provincia (Bologna, Ravenna e Rimini); in provincia di Ferrara i Comuni chiamati al voto sono Cento, Codigoro, Goro, Portomaggiore e Vigarano Mainarda.