Cane (foto repertorio Shutterstock.com)
Foto di repertorio (©️Shutterstock.com)

Il proprietario, nel tentativo di dividere il suo cane dalla lite violenta con un altro, è stato azzannato violentemente

Una passeggiata “movimentata” quella che due cittadini centesi hanno fatto nella serata di mercoledì 10 febbraio, verso le 20, in via Giovannina. Un uomo e una donna del luogo erano usciti di casa per fare una passeggiata coi rispettivi cani ma, incrociandosi lungo la via, non sono riusciti a trattenere i loro animali domestici che hanno cominciato ad attaccarsi violentemente. Nel tentativo di separare i due cani l’uomo è stato azzannato violentemente; le sue urla di dolore hanno richiamato l’attenzione dei residenti, che hanno allertato le utenze di emergenza 112 e 118.

Giunti sul posto i militari hanno potuto constatare, dal vicinato, che l’uomo era già stato trasportato dai sanitari all’ospedale, mentre la donna si era allontanata con il suo cane. Dopo la medicazione l’uomo avrà modo di far valere le proprie ragioni ed esporre la versione dei fatti. Appare opportuno sottolineare – evidenziano i Carabinieri – come sia necessario far indossare ai propri animali idonei strumenti per prevenire questi episodi, da cui possono derivare conseguenze civili e penali per i proprietari.