Attivo da oggi il servizio della biblioteca comunale di Comacchio: i libri potranno essere prenotati e poi ritirati su appuntamento all’ingresso di Palazzo Bellini

Se per effetto del nuovo Dpcm la biblioteca è chiusa al pubblico i libri di Comacchio si muovono ugualmente.
A partire da oggi, mercoledì 11 novembre, è attivo un servizio di prestito da asporto: Libri da asporto. Sarà infatti possibile prendere a prestito i libri della biblioteca, con ritiro esclusivamente su appuntamento all’ingresso di Palazzo Bellini dei testi precedentemente prenotati.

Come funziona?

Si potranno prenotare i libri da prendere in prestito telefonando al numero 0533 315882 oppure scrivendo una mail a [email protected]

I bibliotecari fisseranno un appuntamento per il ritiro. Gli utenti sono invitati al rispetto della massima puntualità agli appuntamenti presentandosi sempre indossando la mascherina avendo cura di igienizzarsi le mani.

Come scegliere i libri da prendere in prestito?

Consultando il catalogo Opac BiblioFe bibliofe.unife.it/SebinaOpac/.do selezionando la biblioteca di Comacchio, oppure esprimendo le proprie richieste direttamente ai bibliotecari che cercheranno i titoli o forniranno consigli.

Sulla pagina Facebook del Comune di Comacchio saranno inoltre diffusi periodicamente bibliografie tematiche e consigli di lettura.

Il servizio di restituzione è sempre attivo, i libri restituiti vanno posti nelle scatole collocate all’esterno della biblioteca. I libri rientrati osserveranno una quarantena di 5 giorni prima di essere nuovamente inseriti nel circuito del prestito.