Uno degli interventi dei Carabinieri contro lo spaccio

L’uomo è stato condannato a 7 mesi di reclusione e 150 euro di multa

È stato fermato mentre tentava di rubare un auto, l’uomo arrestato ieri dai Carabinieri di Ferrara in via IV Novembre. Nella mattina di ieri, domenica 4 ottobre 2020, un residente della via aveva infatti chiamato il 112 perché un uomo stava tentando di rubare la sua auto, parcheggiata negli stalli interni del condominio. La pattuglia, arrivata poco dopo, ha bloccato il ladro, indicato dal cittadino, e lo ha arrestato.

I successivi accertamenti svolti, hanno permesso identificato il ladro come B.M.T., un trentaseienne romeno, in Italia senza fissa dimora e privo di documenti. L’uomo aveva rinvenuto un mazzo di chiavi ed un telecomando, nei pressi dello stabile e dopo aver aperto il cancello col telecomando, aveva provato le chiavi sulle auto in sosta all’interno del parcheggio condominiale, sino a quando aveva trovato la corrispondenza in una Mercedes classe A.  Mentre armeggiava vicino alla portiera dell’auto era stato però notato dal proprietario, un sessantenne del luogo che, grazie al sangue freddo ed alla prontezza, riusciva a sventare il furto intervenendo personalmente e richiedendo l’intervento dei Carabinieri.  Dopo una notte in cella, questo pomeriggio l’arrestato è stato giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Ferrara e condannato alla pena di 7 mesi di reclusione e 150 euro di multa.