Polo chimico e industriale di Ferrara

Domani l’incontro con i Sindacati in Residenza Municipale

Appena sono venuto a conoscenza dell’intenzione da parte della casa madre statunitense di chiudere l’impianto Celanese all’interno del Polo chimico e industriale di Ferrara mi sono attivato e domani stesso (30 luglio) incontrerò in residenza municipale i rappresentanti dei sindacati per approfondire i diversi aspetti della vicenda, elaborare le strategie più efficaci ed esprimere massima vicinanza agli operai addetti di questo importante settore”.

Queste le parole del sindaco di Ferrara Alan Fabbri all’annuncio fatto dall’azienda e riportato dagli organi di informazione relativo all’intenzione di chiudere l’impianto attualmente operativo all’interno dell’area ex Solvay in viale Marconi, “una situazione – sottolinea il sindaco Fabbri – che metterebbe in difficoltà anche altre aziende operanti all’interno dell’area stessa”.