L’immediata chiamata al 112 da parte del proprietario di casa ha consentito di bloccare le due ladre prima che si allontanassero

Si erano introdotte all’interno di un’abitazione di Bondeno, situata in aperta campagna, le due donne nomadi, residenti a Ferrara, di 36 e 54 anni, che nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 7 luglio, sono state arrestate dai Carabinieri della locale Stazione e dal personale del N.O.R.M. della Compagnia di Cento.

Al ritorno a casa, il padrone dell’abitazione ha sorpreso le due ladre mentre rovistavano all’interno di una credenza alla ricerca di denaro e monili. La chiamata immediata al 112 ha consentito di inviare sul posto due pattuglie dei Carabinieri che hanno bloccato le due prima che si allontanassero.

Le due donne, entrambe pregiudicate per reati della stessa indole, sono state dunque arrestate nella flagranza del reato di tentato furto in abitazione in concorso. Dopo le formalità di rito le stesse sono state poste in libertà come disposto dal P.M. di turno.