Ferrara si posiziona all’ultimo posto fra le province dell’Emilia Romagna

Qualità della vita. La classifica de Il Sole 24 Ore.

E’ uscita la classifica che in molti aspettano per scoprire come si posizioni la propria provincia nella classifica sulla qualità della vita annualmente pubblicata da Il Sole 24 Ore.

Quest’anno Ferrara cade al 64° posto con 480 punti. Rispetto all’anno scorso la città estense perde 17 posizioni: nel 2018 si posizionava infatti al 47° posto per la qualità della vita.

La prima in Italia, anche quest’anno come quello scorso, è Milano. Sul podio salgono poi Bolzano e Trento, rispettivamente seconda e terza classificata.

Posizionamento di Ferrara per indicatori

  • Per la categoria “ricchezza e consumi” la provincia di Ferrara si colloca al 23° posto.
  • Per la categoria “affari e lavoro” Ferrara si aggiudica il 38° posto.
  • Per la categoria “ambiente e servizi” Ferrara si trova all’80° posizione.
  • La categoria “demografia e società” vede Ferrara al 106° posto.
  • Per “giustizia e sicurezza” la provincia compare al 30° posto.
  • La categoria “cultura e tempo libero” colloca Ferrara al 38° posto.

Posizionamento in classifica delle province dell’Emilia Romagna

Fra le province dell’Emilia Romagna, Ferrara si posiziona all’ultimo posto. A livello regionale la prima provincia è Parma (10° posto), poi Bologna (14° posto), Rimini (17°), Modena (19°), Reggio Emilia (22°), Forlì-Cesena (25°), Ravenna (39°), Piacenza (44°) e Ferrara (64°).

La classifica sulla Qualità della vita pubblicata oggi sul Sole 24 Ore, in occasione della 30° edizione dell’indagine, presenta anche un’analisi speciale con l’andamento della classifica in questi trent’anni.

Il Sole 24 Ore descrive e province dell’Emilia Romagna come “Capaci di esprimere un rinnovato dinamismo economico anche negli anni di crisi. Dall’arco alpino ci si sposta così in Pianura Padana e, in particolare, in Emilia Romagna con Parma (6 podi, 2 volte prima), Reggio Emilia, Piacenza e Ravenna al top del medagliere. L’altro è quello delle province che fanno capo a grandi capoluoghi come Bologna (tre successi), Milano (superstar degli ultimi due anni) e Firenze (una volta in testa), protagoniste di una sintesi efficace tra tradizione d’arte e cultura, spinte potenti verso l’innovazione ed effetto-traino dei grandi eventi (come l’Expo o le Olimpiadi)”.

Bolzano, Treno e Belluno al top negli ultimi 30 anni

Bolzano risulta la provincia italiana che, nel corso degli ultimi tre decenni, ha ottenuto i migliori piazzamenti nell’indagine del quotidiano economico con 15 presenze sul podio e cinque primi posti. Seguono Trento e Belluno.

Tutti i dati 2019 delle province e la serie storica dal 1990sono consultabili online da lunedì 16/12 con il tool interattivo.

qualitadellavita.ilsole24ore.com/2019