A Bondeno

Nel corso della serata di ieri a Bondeno, i militari della locale Stazione Carabinieri traevano in arresto, nella flagranza del reato di “furto aggravato in concorso”: un 28enne nato in Marocco, pregiudicato, e un 30enne nato anch’egli in Marocco, incensurato. I due venivano sorpresi dai militari operanti all’esterno dell’isola ecologica di via Rossaro, intenti a caricare sull’autovettura di uno dei due nr. 10 motori da frigorifero, contenenti rame, precedentemente asportati dagli elettrodomestici esausti stipati in quel sito. Nel contesto venivano sequestrati  arnesi da scasso e pinze in possesso dei due stranieri. La refurtiva, per un valore approssimativo di circa  300 euro, è stata restituita all’avente diritto. Gli arrestati sono stati accompagnati in regime di arresti domiciliari presso l’abitazione di uno dei due, in attesa della celebrazione dell’udienza con rito direttissimo, disposta per la mattinata odierna.