Progetto approvato dalla Giunta comunale

E’ stato approvato dalla Giunta comunale, nel pomeriggio di martedì 20 febbraio, il progetto di fattibilità tecnica ed economica relativo agli interventi di riqualificazione di alcuni tratti della rete stradale comunale, per un investimento di 400mila euro, spiega il Comune di Cento.

Si interverrà sulle vie dei Ciclamini, Risorgimento (civ. 33/35, prosecuzione via Ciro Menotti, II Giugno, Banche (tratto da via Ramedello a via Lanzoni), Giovannina (pista ciclabile), via Alberelli a Renazzo (pista ciclabile), via Bondenese a Casumaro (pista ciclabile), via Ex Dogana a Casumaro (tratto da via Bondenese a via Maestra), via Monsignore di Sotto (tratto ammalorato, circa 230 m), via Penzale (realizzazione passaggio pedonale rialzato).

Gli interventi sono finalizzati al miglioramento della sicurezza e della circolazione stradale e consistono in opere di stabilizzazione dei sottofondi, di fresatura a freddo del manto stradale esistente, di ricarica e risagomatura, dove necessario, di messa in quota di camerette, pozzetti, caditoie e idranti e di asfaltatura finale, stabilizzazione delle strade bianche, oltre alla sistemazione di tratti di banchina stradale.

Si tratta del secondo piano di manutenzione straordinaria: il primo, per un investimento complessivo di 740mila euro, prenderà il via a marzo. Partirà da via Monsignore di Sopra, per proseguire con un cospicuo numero di strade: via di Mezzo nel tratto dalla rotatoria ‘Bennet’ a via Statale, via Colombarina Imperiale nel tratto da via Ghisellini a via Colombara, via Ghisellini, via Barbieri, via Facchini, via Salvi a Reno Centese, via Ferrarese, via Tassinari, via IV Novembre nel tratto dalla rotatoria di via Ferrarese alla rotatoria via Guercino, via Renazzo nel tratto da via Alberelli a via Monsignore, via Maestra Monca nel tratto da via Paradisi a via Pilastro.