A Cento

Nella giornata di ieri in Terre del Reno, militari della Stazione Carabinieri di Sant’Agostino deferivano in stato di libertà per simulazione di reato, falsità ideologica in atto pubblico, fraudolento danneggiamento di beni assicurati e truffa un italiano classe 1955 il quale, lo scorso 4 gennaio denunciava presso la Stazione Carabinieri di Poggio Renatico il furto di monili in oro e mobili d’epoca per un valore complessivo di euro 12.000,00 circa coperto da assicurazione, asseritamente avvenuto presso la propria abitazione. Da accertamenti emergeva che l’uomo già in data 21 giugno 2015 aveva denunciato presso la Stazione di Sant’Agostino il furto degli stessi beni per i quali aveva ricevuto dall’assicurazione un indennizzo pari ad euro 9.500,00.