Nell’appartamento del pensionato donne cinesi

A Comacchio, i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà, per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, rispettivamente  un 70enne pensionato del luogo, e un 28enne cittadino cinese, residente nella provincia di Treviso, pregiudicato per reati in materia di prostituzione. Il primo, in qualità di proprietario,  il secondo, invece,  quale locatario, dal mese di novembre 2014, di un appartamento all’interno del quale egli aveva organizzato ed avviato  un’attività di prostituzione  con lo sfruttamento di donne cinesi, che venivano avvicendate con cadenza quindicinale.