I Carabinieri di Comacchio hanno arrestato un uomo accusato di minaccia violenza
I Carabinieri Comacchio

E’ accusato di violenza e minaccia ad incaricato di pubblico servizio

Nella mattinata del 10 dicembre i militari del Comando Stazione Carabinieri di Lagosanto hanno dato esecuzione ad un provvedimento di carcerazione con applicazione della misura degli arresti domiciliari emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ferrara nei confronti di un quarantunenne, resosi responsabile di violenza e minaccia ad incaricato di pubblico servizio esercente professione sanitaria.

In particolare i fatti risalgono all’ottobre scorso, allorquando il quarantunenne presentatosi presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Lagosanto per farsi medicare una ferita, aggrediva violentemente il personale medico che si stava adoperando per curarlo. Solo l’intervento delle pattuglie della Compagnia Carabinieri di Comacchio, in servizio in quel momento, consentiva ai sanitari di prestargli le dovute cure.