Alle 10 la cerimonia alla Torre della Vittoria

Domani, martedì 2 giugno alle 10, in piazza Trento Trieste a Ferrara si svolgerà la cerimonia – organizzata dalla Prefettura di Ferrara di concerto con il Comune di Ferrara – in occasione del 74° anniversario della fondazione della Repubblica italiana.

Alle ore 10 avrà luogo la deposizione della corona d’alloro commemorativa al monumento della Torre della Vittoria da parte del prefetto della provincia di Ferrara Michele Campanaro, insieme al sindaco di Ferrara Alan Fabbri e al Generale di Divisione Aerea Comandante COA di Poggio Renatico Claudio Gabellini.

Nel rispetto delle misure anticovid-19, sarà presente un limitato numero di autorità della provincia e una rappresentanza delle Associazioni combattentistiche e d’arma; previsto lo schieramento di un picchetto armato ridotto di dieci elementi più il comandante del picchetto e un trombettiere. 

A cornice delle celebrazioni a partire dalle 9 si terrà l’imbandieramento della facciata di Palazzo Giulio d’Este a cura dei Vigili del Fuoco di Ferrara. Alle 11, nella stessa sede, si terrà la consegna delle onorificenze al “Merito della Repubblica Italiana”.