Sabato il concerto dei Gem Boy, domenica grande cosplay contest

Sabato 15 e Domenica 16 febbraio 2020, la Fiera di Ferrara ospiterà il ritorno del grande evento FERRARA COMICS & GAMES. Grandi novità con un’edizione completamente rinnovata, grazie alla collaborazione con un nuovo staff ed un nuovo art-director, e spazi sempre più grandi dedicati al gioco ed agli spettacoli.

L’edizione 2020 di FERRARA COMICS & GAMES si annuncia ricca di eventi. Nel pomeriggio di sabato è in programma infatti l’esibizione dei Gem Boy, la popolarissima band di parodie delle sigle dei cartoni animati.

Saranno poi presenti delle “GAMERS ARENA“: numerose postazioni di gioco per provare e partecipare ai tornei dei più famosi videogiochi in modalità multiplayer su tutte le piattaforme. Poi ancora spazio ai “RETRO GAMES“: cabinati, flipper e videogiochi dedicati al fantastico mondo degli anni ’80, una vera e propria sala giochi di un tempo.

Domenica 16 febbraio ci sarà il “COSPLAY EXPO“, il raduno con ospiti e premi prestigiosi. Numerosi gruppi intratterranno il pubblico con varie iniziative (Star Wars, tunnel dell’orrore, contest con premi di grande valore, karaoke, tutto per far divertire il pubblico e passare una giornata in compagnia all’insegna del divertimento. Grande spazio sarà infine riservato all’area espositiva merchandising dedicata al mondo cosplayer.

In entrambe le giornate sono previsti spettacoli, iniziative e show dedicati al mondo dei nerd ed alla cultura pop giapponese per intrattenere il pubblico. 

La manifestazione, con ingresso continuato dalle ore 9.30 alle ore 19.00, è un’occasione unica dove i “cacciatori” di giornalini potranno ritrovare le emozioni irripetibili dei vecchi albi e delle vecchie avventure e dove tutti gli appassionati di fumetti potranno vendere, acquistare o scambiare tutto quanto è mai stato stampato. 

La manifestazione con la partecipazione di numerosi espositori, offre oltre ad una interessante offerta di pezzi d’antiquariato, garantita dalla presenza di alcuni quotati mercanti, un’esauriente panoramica delle nuove tendenze dell’editoria amatoriale e di massa. Non mancano per i collezionisti meno esigenti molti banchi dedicati al fumetto seriale, come le collane Bonelliane alla portata di tutte le tasche. Il salone, dunque, propone una vera e propria rassegna sui personaggi che sono ormai divenuti dei veri e propri oggetti di culto per il pubblico italiano, da Martin Mystere ai supereroi della Corno, da Topolino ad Alan Ford, da Tex a Lupo Alberto.