Proiezioni dal 3 al 6 gennaio 2020

Una video-narrazione suggestiva e di forte impatto emozionale è quella che verrà proiettata sulla monumentale facciata della Cattedrale di Ferrara, animandola con un racconto che svelerà il “cuore d’oro” della Città estense. L’evento, denominato ”Il cuore d’oro. Videoevocazione in 3D”, richiama l’attenzione sul Protiro, non visibile poiché in fase di restauro, con la statua quattrocentesca della Madonna con il Bambino di Michele da Firenze, che un tempo si dice fosse ricoperta d’oro.

Sono in programma due proiezioni ogni ora dalle 18 alle 22, nelle giornate del 3, 4, 5 gennaio 2020, quando le luci della piazza centrale di Ferrara si spegneranno per lasciare spazio allo spettacolo. E per l’Epifania (6 gennaio) lo spettacolo sarà doppio, alle 18.30 e alle 19.

La Fondazione Estense, da una idea del Comune di Ferrara, ha assunto il ruolo di coordinatore di uno spettacolo che ha come obiettivo la valorizzazione del Duomo di Ferrara, uno dei più importanti monumenti della Città, da anni non pienamente apprezzabile in quanto coperto a causa dei lavori di restauro. L’Arcidiocesi Ferrara Comacchio, partner nel progetto, ne ha concesso l’utilizzo per il progetto di promozione artistico-culturale dedicato alla cittadinanza e ai turisti ospiti a Ferrara.

La creazione e il progetto di questa video evocazione è a opera di Gianluca Antonelli, Andrea Bernabini con lo scenografo teatrale Lorenzo Cutùli come ‘concept director’, già autore del telone artistico che ha ricoperto la facciata del Duomo fino a un paio di mesi fa e che fu realizzato su iniziativa di QN Il Resto del Carlino, il quale in questa occasione affianca gli organizzatori come Media Partner.

La voce recitante che impreziosirà il video è del grande attore italiano Pino Micol, interprete di importanti film e del memorabile spettacolo teatrale “Cyrano de Bergerac” con la regia di Maurizio Scaparro.

Immagini, video, musica, voci e suoni saranno i protagonisti di una narrazione storica ed epica volta ad emozionare il pubblico, miscelando con attento equilibrio arte e tecnologia. Sarà un videomapping artistico culturale che suggestionerà il pubblico sull’eterna lotta tra il bene e il male, tra Angeli e Demoni, tra miti e leggende, tra eroi ed antieroi.

Orari delle proiezioni:

– 3/4/5 gennaio: 18 – 18:30 – 19 – 19:30 – 20 – 20:30 – 21 – 21:30 – 22
– 6 gennaio: unica proiezione ore 19