Lunedì 6 gennaio al Palasport di Ferrara

In programma per lunedì 6 gennaio l’edizione 2020 della ‘Befana dello sport’, la manifestazione di sport, spettacolo e solidarietà che si terrà, come di consueto, al Palasport di Ferrara e che, dal 1990, è l’Epifania degli sportivi ferraresi. Una festa che fa bene alle associazioni sportive e che negli anni ha fatto del bene a tanti, con il ricavato dell’ingresso, ad offerta libera, devoluto in beneficenza.

Saranno assicurati, come di consueto, divertimento e spettacolo per grandi e piccoli. Si presenteranno al pubblico del Palasport gli atleti dei maggiori gruppi sportivi ferraresi che hanno deciso di aderire alla manifestazione. Ci saranno inoltre 6 momenti di spettacolo, realizzati da ballerini, pattinatori e ginnasti. 

Tutti i piccoli partecipanti alla “Befana dello sport” riceveranno l’immancabile calza di dolciumi (offerta quest’anno da “Occhio X Occhio” e “Tper”) e all’ingresso troveranno i banchetti promozionali allestiti delle associazioni sportive, che potranno così informare sulla loro attività e offrire gadget.

LA 30° EDIZIONE

Sarà la 30.a edizione quella che si svolgerà lunedì 6 gennaio 2020 al Palasport di piazzale Atleti Azzurri d’Italia, a Ferrara, con ritorno alla versione pomeridiana e inizio alle 16 (alle 14.30 verranno aperti i cancelli del palazzetto).

30 anni di progetti sostenuti, 30 di squadre che mostrano il loro lato più bello, con le prime squadre assieme alle giovanili, con l’attività tradizionale mescolata a quella inclusiva, con i campioni mano nella mano con chi sogna di esserlo… e negli anni seguenti spesso ci è riuscito, come 4 Campionissimi che quest’anno vedremo impegnati nelle Olimpiadi di Tokyo e che si sono per la prima volta presentanti al pubblico proprio “calpestando” il parquet del Palasport durante la Befana dello Sport!
La manifestazione è promossa dal Comune di Ferrara, organizzata dal CONI Point di Ferrara, assieme a Lo Specchio ODV e con il patrocinio del CONI Emilia-Romagna, CIP Emilia-Romagna, Panathlon Club Ferrara, Ass. Azzurri d’Italia di Ferrara e AVIS Provinciale e Comunale di Ferrara, e il supporto organizzativo di Vola nel Cuore onlus.

LA BENEFICENZA a favore del “Diritto allo Sport” per tutti 

L’ingresso sarà ad offerta libera e parte del ricavato sarà destinato in beneficenza, come fin dalla prima edizione. Questo ha portato ad una raccolta che dal 1990 ad oggi è di oltre 140mila euro. All’ingresso per gestire queste operazioni, ci si avvarrà, come da diversi anni, dei ragazzi della associazione di volontariato Lo Specchio ODV, che si occupa dell’inserimento lavorativo di ragazzi con disabilità.

TORNA RINNOVATA la “Befana all’incontrario”: sarà LETTERARIA!

Ai piccoli partecipanti verrà chiesto di portare con sé un libro, nuovo o non più utilizzato (in buono stato di conservazione), per dare vita ad una grande operazione di ”Befana all’incontrario”; la gestione sarà curata da Vola nel Cuore onlus che ridistribuirà al meglio i volumi recuperati per realizzare progetti specifici di avvio alla lettura.