Le disposizione dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

Si è tenuta nella serata di ieri la seduta del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, durante la quale sono state disposte le misure di sicurezza da attuarsi a Ferrara in occasione delle festività nel periodo natalizio.

Il Prefetto Campanaro ha disposto il rafforzamento in città e in tutta la Provincia ferrarese delle attività di prevenzione per contrastare la cosiddetta “criminalità diffusa”, rendendo più efficienti i servizi di vigilanza e sicurezza a protezione degli obiettivi sensibili, con particolare attenzione alle zone limitrofe a chiese, santuari e simboli della cristianità o dove si svolgono le tradizionali cerimonie religiose, e poi a tutti gli altri luoghi di culto delle diverse confessioni presenti sul territorio. 

Sono stati inoltre disposti mirati servizi presso gli esercizi della grande distribuzione, che in questo periodo registrano un notevole afflusso di pubblico. 

Il Prefetto di Ferrara ha anche chiesto alle Forze dell’Ordine ed agli Amministratori locali il massimo impegno, specie nel periodo antecedente alle festività di fine anno, nella vigilanza sulla fabbricazione, detenzione e commercio di fuochi artificiali ed artifizi pirotecnici.

Particolare attenzione è stata poi dedicata alla pianificazione delle misure di prevenzione e vigilanza nei luoghi dei tradizionali mercatini di Natale e, in particolare, di quello situato in Piazza Trento e Trieste. Per questo sono state concordate e messe a punto specifiche, puntuali misure ai fini antiterrorismo, con l’impiego di barriere e la presenza di uomini dei reparti specializzati di pronto intervento della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri.

Sempre nell’ottica delle misure antiterroristiche, durante l’incontro si è concordata la temporanea rimodulazione, nel periodo delle festività natalizie, della vigilanza da parte delle forze militari impegnate nell’Operazione “Strade Sicure”, che effettueranno servizi di controllo anche nei punti sensibili di accesso alle zone della piazza centrale, dove sono appunto allestiti i mercatini.

In vista del prossimo Natale, abbiamo definito – ha evidenziato in conclusione il Prefetto Campanaro – un pacchetto articolato di misure di sicurezza che aiutano senz’altro ad alimentare ulteriormente il senso di sicurezza collettivo a Ferrara ed in provincia”.