Questo sabato alle ore 20:00 in Piazza Castello

Nonostante la cancellazione della pagina ufficiale delle 6000 sardine di Bologna, dal gruppo ferrarese delle Sardine arriva la conferma dell’evento che si terrà a Ferrara questo sabato, 30 novembre, alle ore 20:00 in Piazza Castello.

L’evento, oscurato a seguito della cancellazione della pagina nazionale, aveva circa 10 mila persone coinvolte e oltre 2000 condivisioni. Nonostante questo è già apparso su Facebook un nuovo evento per confermare il flash mob delle Sardine di Ferrara.

Nella descrizione dell’evento di sabato, gli organizzatori hanno raccontato brevemente i motivi che spingono a scendere nelle piazze: “Quante volte avresti voluto metterci la faccia e poi ci hai ripensato? Quante volte ti è salito il mal di pancia leggendo i commenti sotto i post della Lega? Quante volte ti sei detto “non può essere vero”? Bene, è venuto il momento di cambiare l’inerzia della retorica populista, di dimostrare che i numeri contano più della prepotenza, che la testa viene prima della pancia e che le persone vengono prima degli account social. E soprattutto è venuto il momento di dimostrare che A FERRARA SIAMO PIU’ DI LORO”. 

Il movimento delle sardine è nato a Bologna nelle scorse settimana per contrastare l’avanzata leghista in Emilia Romagna. Per Ferrara, che dal giugno scorso ha una Giunta leghista a governare la città, il motto è diventato “Ferrara si SLega“. L’obiettivo è quello di riempire piazza Castello con 6000 sardine, ma nessuna bandiera e nessun partito saranno presenti alla manifestazione di sabato. Quante sardine ci stanno in piazza Castello?