Mercoledì 11 luglio

Verso la conclusione la programmazione di Ferrara International Piano Festival 2018. Mercoledì 11 luglio alle 18.30 il loggiato di Palazzo Costabili ospiterà in via XX Settembre 122 il concerto degli allievi del maestro Christopher Elton, professore emerito all’Università di Londra e docente alla London Royal Academy of Music. Come è spiegato in una nota, tra le numerose giurie di prestigio internazionale di cui fa parte, ricordiamo il Concorso Van Cliburn e Santander Piano Competition. Susanna Braun (Svizzera), Bocheng Wang (Regno Unito), Anna Geniushene (Russia), Elia Cecino (Italia), Natalie Schwamova (Repubblica Ceca), Alberto Ferro (Italia), Kostandin Tashko (Albania) e Clara Siegle (Germania) sono i veri protagonisti del Festival fondato nel 2014 a Ferrara da Simone Ferraresi: giovani di grande talento che rimangono a Ferrara una settimana a studiare, ospiti di famiglie della città, per suonare in un luogo di grande fascino e storia e per dare vita a una rete di conoscenze, proficue per la loro carriera concertistica.

Partner istituzionali dell’edizione 2018 Festival sono stati il Polo Museale dell’Emilia-Romagna, il Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, la Fondazione Teatro Comunale, Ferrara Musica e il Comune di Ferrara. Le associazioni culturali del territorio ferrarese che sostengono il Festival sono il Garden Club Ferrara, l’Associazione Amici della Biblioteca Ariostea, l’Associazione Culturale Jazz Club Ferrara, e l’Associazione Culturale Bal’danza. Inoltre il Festival ha collaborato strettamente con il Conservatorio Statale di Musica “G. Frescobaldi”, il quale mette le proprie aule a disposizione degli allievi del Festival. Partner tecnico è la fabbrica di pianoforti Fazioli di Sacile, famosa in tutto il mondo, che garantisce la massima qualità di strumenti per tutti i corsi e concerti.