Allo stadio Mazza

La Spal cade con il Sassuolo riportando un risultato di 0-1. Il goal condiziona tutta la partita.

Ecco la cronaca dal sito spalferrara.it

1′ pt: partenza shock dei biancazzurri che dopo 40 secondi sono già sotto causa errore in stop di Vicari che lancia Politano: davanti a Gomis riesce a saltarlo e depositare in rete il vantaggio.
8′ pt: Berardi in corsa salta Felipe è Vaisanen, ma conclusione alta dal dischetto del rigore.
14′ pt: Duncan dalla sinistra scende in corsia, salta Lazzari e serve Berardi in area piccola: palla a lato.
32′ pt: Schiattarella tiene in campo un pallone lanciato lungo dalle retrovie, rientra in area e calcia in porta, ma Consigli blocca a terra.
4′ st: Vaisanen da ottima posizione in area spara di piatto alle stelle.
9′ st: Antenucci ruba palla ai difensori neroverdi ed entrato in area in scivolata calcia ma c’entra il palo.
15′ st: lancio di Felipe al limite per Borriello: ponte di testa per Antenucci che calcia al volo ma Consigli blocca centrale.
21′ st: Politano sulla sinistra entra in area e spara di poco sulla traversa.
27′ st: Politano a giro impegna Gomis in tuffo: pallone in corner.
31′ st: tiro di controbalzo di Berardi con palla a lato di poco.
37′ st: Vaisanen su Ragusa: calcio di rigore che Gomis para a Berardi.
43′ st: Bonazzoli in area calcia al volo ma palla altissima sopra la traversa.
44′ st: espulso Cassata per brutto intervento su Lazzari.

 

Marcatori: 1′ pt Politano

SPAL: Gomis, Antenucci, Vaisanen (38′ st Bonazzoli), Mora (23′ st Rizzo), Borriello (17′ st Paloschi), Vicari, Felipe, Schiattarella, Lazzari, Costa, Viviani. A disp.: Poluzzi, Marchegiani, Oikonomou, Cremonesi, Bellemo, Konate, Schiavon, Salamon, Vitale. All.: Semplici

Sassuolo: Consigli, Magnanelli, Missiroli, Falcinelli (33′ st Ragusa), Peluso, Acerbi, Politano (40′ st Cassata), Gazzola, Berardi, Cannavaro, Duncan (2′ st Sensi). A disp.: Marson, Pegolo, Mazzitelli, Biondini, Matri, Scamacca, Lirola, Rogerio. All.: Bucchi

Arbitro: Fabbri di Ravenna
Assistenti: Crispo di Genova e Di Iorio di Verbano-Cusio-Ossola
Quarto uomo: Piccinini di Forlì
VAR/AVAR: Valeri e Minelli

Note: spettatori 10.338; ammoniti Peluso, Borriello, Duncan, Sensi, Schiattarella, Viviani; espulso al 44′ st Casata per fallo su Lazzari.