Perquisizione a casa di un ferrarese

A seguito di servizi preventivi di osservazione personale, la sezione antidroga della Squadra Mobile ha avuto contezza del traffico di hashish di un pregiudicato ferrarese, procedendo alla perquisizione locale della sua abitazione la mattina del 1 marzo, spiega la Questura in una nota.

Un uomo ferrarese classe ‘71 è stato arrestato perché colto nella flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti a scopo di spaccio  per complessivi grammi 150 circa di hashish. E’ stato fermato mentre usciva dalla propria abitazione e trovato in possesso di 22 grammi di hashish, una sigaretta contenente un frammento di hashish e un coltellino solitamente utilizzato per tagliare la sostanza. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito l’ulteriore rinvenimento di un panetto di hashish del peso di grammi 105 e di 3 pezzi della medesima sostanza rispettivamente del peso di circa gr.8 – 5 – 1. Nell’abitazione sono stati trovati un bilancino di precisione e materiale utile alla preparazione delle dosi.