A Portomaggiore

Il 16 agosto 2016 in Portomaggiore (FE), i militari Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, al termine di un’attività investigativa hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ferrara un 62enne di Argenta (FE) per simulazione di reato. L’uomo lo scorso 21 luglio denunciava falsamente presso la Stazione carabinieri di Argenta che ignoti, in un periodo compreso tra il mese di ottobre del 2015 e l’aprile del 2016, avrebbero asportato il proprio motociclo (Kawasaki) posteggiato nel garage della sua abitazione.  Gli accertamenti hanno in realtà portato ad acclarare che la motocicletta era stata ceduta in permuta, a seguito di un regolare accordo tra privati, ad un 43enne di Portomaggiore.