Bondeno, un individuo si è presentato ieri mattina a casa di un’anziana

Un nuovo caso di raggiro ai danni di una persona anziana. Alla Stazione Carabinieri di Bondeno è stato denunciato che ieri  16 dicembre, tra le 9 e le 9.30, si è presentato nell’abitazione di una anziana, un individuo con indosso un giubbino catarifrangente. Con la scusa di controllare se fosse in atto una perdita di gas è entrato nell’abitazione, spiegano i Carabinieri. L’uomo, simulando di effettuare controlli ed approfittando di un momento di distrazione dell’anziana, ha asportato dalla camera da letto alcuni monili in oro. Il malfattore è stato descritto così: età 30 anni circa, carnagione scura, robusto, altezza media, inflessione locale.