A Ferrara si indaga per apologia del fascismo
Delle indagini se ne sta occupando la Polizia

Sarà promosso vice sovrintendente della Polizia di Stato per meriti straordinari

In contemporanea con i festeggiamenti a Roma, venerdì 22 maggio, a partire dalle 10, all’interno di Palazzo Camerini sede della Questura di Ferrara, si svolgerà il 163° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, il cui tema celebrativo sarà “Esserci Sempre”.

La cerimonia in ossequio al tema celebrativo vedrà la consegna di riconoscimenti agli appartenenti alla Polizia di Stato, particolarmente distintisi in attività di servizio.

Tra questi l’Assistente Capo della Polizia di Stato Alessio Righetti che ha dimostrato altruismo e abnegazione nell’adempimento del proprio dovere e grande spirito di sacrificio e coraggio nel mettere seriamente a rischio la propria incolumità in alcuni decisivi interventi.

È la notte del 16 ottobre 2004 quando porta in salvo due anziani rimasti storditi e intrappolati in casa da un terribile incendio sviluppatosi a Barco, con un provvidenziale quanto rischioso  intervento, finendo in ospedale, ferito.

Nell’aprile del 2013, in servizio di pattuglia nei pressi del cavalcavia n.120 del raccordo autostradale Ferrara-Porto Garibaldi, riuscì a fermare una donna che stava per gettarsi sulla strada da un’altezza di circa 10 metri. Righetti l’afferrò  per un braccio e riuscì a  posizionarla poi sul cordolo, trattenendola di peso e sostenendola in equilibrio davanti a sé fino all’arrivo dei soccorsi, con grande pericolo per la sua stessa incolumità.

Il gesto dell’Assistente Capo Righetti, richiama l’attenzione sul ruolo che le Forze di Polizia svolgono nella vita quotidiana della nostra comunità, in particolare lo spirito di servizio e l’abnegazione con cui prestano la loro attività a garanzia della sicurezza e dell’incolumità delle persone: “esserci sempre” è un dovere e un’aspirazione per ogni appartenente alla Polizia di Stato.

Per questo motivo il 13 maggio 2014, il Comune di Ferrara ha deciso di premiare l’Assistente Capo Righetti per il senso civico dimostrato con uno speciale riconoscimento; e con analoghe motivazioni  durante la cerimonia della Festa della Polizia di Stato il Ministero dell’Interno, per il tramite del Questore di Ferrara Antonio Sbordone, promuoverà l’Assistente Capo Alessio Righetti alla qualifica di Vice Sovrintendente della Polizia di Stato per meriti straordinari.