Sono cinque i titoli in cartellone

Venerdì 8 maggio riprendono gli spettacoli teatrali nello spazio di Viale Alfonso I d’Este 13. Dopo l’interruzione per la fiera di San Giorgio, il Teatro Ferrara Off riapre le porte al pubblico della città con la rassegna ‘Best Off’, proponendo alcuni spettacoli delle due precedenti rassegne, realizzate da ottobre 2014 a marzo 2015. Una possibilità per la città di Ferrara, e per tutti coloro che non sono riusciti in precedenza ad assistere ai lavori teatrali proposti, di visitare il nuovo spazio teatrale contemporaneo nato due anni fa sul Baluardo del Montagnone, per volontà del Comune e dell’assessorato alla Cultura in collaborazione con l’associazione Ferrara Off.

La nuova rassegna contiene cinque titoli, quattro in replica nei fine settimana di maggio e nel primo week-end di giugno, e uno spettacolo in replica ogni giovedì del prossimo mese. Si comincia venerdì 8 maggio con ‘Ci si vede ancora’, per la regia di Giulio Costa, un triplo appuntamento da venerdì a domenica, che vedrà in scena Roberta Pazi con le giovani attrici cresciute quest’anno nel Laboratorio teatrale per ragazzi di Ferrara Off: venerdì sarà Matilde Buzzoni, sabato Penelope Volinia e domenica Sofia Chioatto chiuderà il trittico. Inizio spettacoli alle 21.00.

‘Ci si vede ancora’ (da ‘Presque jour’ dell’autrice svizzera Sylvie Neeman Romascano, tradotto da Monica Pavani) mette a confronto due donne di età diverse: Anna, in assenza della figlia adolescente Lucie, accoglie in casa un’amica di lei, Marie, la quale – a seguito di una delusione amorosa – cerca un’ospitalità generosa e disinteressata che sa di non poter chiedere alla propria famiglia. Anche Anna vive un’esperienza simile, per certi versi legata a quella di Marie, ma si offre di aiutarla senza esitazione. Il dialogo a tratti silenzioso tra queste due figure si compone di curiosità, malintesi, identificazioni, distacchi e proiezioni che si dipanano in una sola giornata, il primo febbraio, quando la sera comincia a precipitare nel buio e comunque “ci si vede ancora”. In questo testo, in un giusto equilibrio fra quotidianità e linguaggio poetico, due donne, di età così diverse, possono incontrarsi e forse arrivare a confondersi.

Gli altri spettacoli della rassegna ‘Best Off’ sono: venerdì 15 e sabato 16 maggio ‘Senza titolo’ con Giulio Costa; venerdì 22 e sabato 23 maggio ‘Marx a Soho’ con Marco Sgarbi; venerdì 5 e sabato 6 giugno ‘Immobili’, con Elsa Bossi e Giulio Costa. Infine, tutti i giovedì dal 4 al 25 giugno saranno in scena Jorge Alberto Pompé e Marco Sgarbi con ‘Finto Contatto’.

Ingresso € 8 soci Ferrara Off, € 5 soci under 20, € 10 per chi si associa la sera dello spettacolo, comprensivi di tessera associativa. Prenotazioni on line www.ferraraoff.it o al numero 392.8220835.