Inaugurazione dell’esposizione il 22 aprile

L’Udi promuove una serie di iniziative organizzate in occasione del 70° delle donne nella Resistenza. Mercoledì 22 aprile alle 11.30 

Mostra “Libere di essere (R)esistenti: dai gesti di ieri ai segni di oggi”. Inaugurazione nel Salone d’Onore di Palazzo Municipale. Intervengono Annalisa Felletti, Assessora alle Pari opportunità e Massimo Maisto, Assessore alla Cultura del Comune di Ferrara. La mostra è aperta fino al 22 maggio.

 

– sezione “Le donne dei Gruppi di Difesa e Luisa Balboni” a cura di Archivio UDI, Museo del Risorgimento e della Resistenza, ANPI, Istituto di Storia contemporanea

– sezione “La Resistenza delle donne. Progetto per la realizzazione di un bassorilievo” classe IV A Istituto Dosso Dossi, cooordinamento delle prof.sse Silvia Pagnoni e Mara Gessi.

Durante l’esposizione una commissione eleggerà il miglior bozzetto che diventerà un bassorilievo dedicato alle donne dei GDD. Sarà collocato nello spazio pubblico di Parco Massari nel mese di novembre prossimo.

 

 - sezione “Partigiane” a cura di Delfina Tromboni (presso Museo del Risorgimento e della Resistenza, c.so Ercole I d’Este 19)

 

 

Venerdì 24 aprile ore 16.30

Pedalata per le vie della città “Pedalando pedalando… nei luoghi della memoria”

Ritrovo in Piazza Municipale alle ore 16.30 e conclusione nel cortile della Casa delle Donne (via Terranuova 12/b) con ristoro offerto da Donne in campo-CIA Emilia-Romagna.

Percorso in bicicletta con la guida di storiche e storici che toccherà alcuni luoghi simbolici per le azioni delle donne antifasciste e resistenti a Ferrara.

Promossa da UDI e UISP nell’ambito del Festival dei Diritti 2014-2015 in collaborazione con Museo del Risorgimento e della Resistenza, Istituto di Storia Contemporanea, ANPI, Coordinamento donne SPI-CGIL, Centro Donna Giustizia, Centro Documentazione Donna, con il contributo di Assicoop Modena e Ferrara.

 

Per motivi organizzativi l’Udi chiede la prenotazione (scrivendo a [email protected] o telefonando allo 0532.206233) entro lunedì 20 aprile.