Continua l’attività

Si è conclusa ad ottobre la stagione di gare per la squadra Slalom del Canoa Club Ferrara ma l’attività dei giovani atleti, spiega la società, non è cessata neppure un giorno in vista della preparazione invernale.

 

“La classifica nazionale delle società canoistiche italiane, per i punti totalizzati nelle gare della specialità Slalom, vede il Canoa Club Ferrara al secondo posto, un risultato di prestigio guadagnato grazie ad una stagione più che brillante e agli ottimi risultati di tutti gli atleti della squadra estense.

 

Lo scorso weekend è stato aggiunto un altro tassello nella storia del club ferrarese attraverso la convocazione di ben quattro atleti al primo raduno della nazionale Junior che si è svolto a Valstagna (VI) sede del centro federale italiano.

 

I freschi di categoria junior Luca Carlini, Simone Finco, Emanuele Campana e Pietro Peressotti hanno trascorso il week end tra prove in canoa, test di valutazione in palestra e di corsa, sempre sotto la supervisione dei tecnici della nazionale italiana, per individuare gli atleti da convocare nei prossimi Europei e Mondiali 2015.

 

Tra i quattro ferraresi  che già si sono distinti durante la stagione appena conclusa attraverso la convocazione nel ” Team giovani speranze” dopo la conquista del titolo italiano e il secondo posto nella ECA Junior Cup, Luca Carlini e Simone Finco in coppia nell’imbarcazione del C2 ( canadese a due posti), con loro Emanuele Campana nel k1 terzo ai campionati italiani e vincitore di varie gare nazionali come pure Pietro Peressotti anche lui nel K1 quarto ai campionati italiani.

 

Per la squadra slalom ferrarese capitanata dal coach Paolo Borghi assieme agli istruttori Riccardo Rischia, Dino Koco, Riccardo Brogli e Leonardo Solimani, è una grande soddisfazione che avvalla l’ottimo lavoro che stanno svolgendo con tutta la squadra dei giovani slalomisti composta da una ventina di ragazzi e ragazze”.

Nella foto da sx: Pietro Peressotti, Simone Finco, Luca Carlini, Emanuele Campana.