Un anziano di 86 anni esce di casa e si perde
Nella foto la pattuglia dei Carabinieri di Comacchio che ha rintracciato l'anziano

I Carabinieri di Comacchio rintracciano un 86enne in stato confusionale

Nel pomeriggio di ieri, le figlie di un 86enne di Comacchio si sono presentate in caserma per chiedere un aiuto per rintracciare l’anziano padre. L’uomo era infatti uscito di casa di prima mattina a bordo della sua auto per recarsi al cimitero ma nel pomeriggio non era ancora tornato a casa. Pur rispondendo alle chiamate al cellulare, il malcapitato appariva in stato confusionale e non era in grado di trovare la strada di casa.

I militari della Stazione di Comacchio, in costante contatto con la Centrale Operativa della Compagnia, dopo oltre due ore di ricerche, sono riusciti a localizzare l’anziano a bordo della sua vettura lungo la SS309 Romea nei pressi di Sant’Alberto (RA).
L’uomo ha ringraziato i carabinieri pregandoli di riportarlo a casa dalle figlie. Visitato dai sanitari del 118 intervenuti sul posto, l’anziano è stato affidato in buone condizioni ai familiari.