Nella foto una pattuglia dei Carabinieri di Comacchio

Era stato condannato per lesioni personali, minaccia aggravata ed insolvenza fraudolenta

Nel pomeriggio di oggi i Carabinieri della Stazione di Comacchio hanno rintracciato a Lido delle Nazioni e tratto in arresto in esecuzione di provvedimento di esecuzione per la carcerazione emesso lo scorso 11 luglio dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como, un pluripregiudicato 45enne originario di quella provincia ma da anni domiciliato nel territorio di Comacchio ove era stato anche sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza.

Il provvedimento esecutivo scaturisce da una condanna ad 8 mesi di reclusione a suo carico passata in giudicato la primavera scorsa per i reati di lesioni personali, minaccia aggravata ed insolvenza fraudolenta posti essere dall’uomo in provincia di Como nell’anno 2014.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato, ben noto ai Carabinieri di Comacchio per vari reati contro il patrimonio e la persona, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Ferrara ove sconterà la propria condanna.