Alla stazione ferroviaria

I Carabinieri, nella tarda serata di ieri, sono intervenuti presso un bar all’interno della stazione ferroviaria ed hanno tratto in arresto per violenza, resistenza a p.u. e danneggiamento aggravato un 42enne, censurato, marocchino, nullafacente, il quale molestava gli avventori dell’esercizio commerciale e li costringeva a richiedere l’intervento del 112. L’esagitato aggrediva verbalmente e si scagliava, anche contro i carabinieri sopraggiunti. Successivamente, accompagnato in caserma danneggiava, altresì, alcuni suppellettili. L’arrestato, dopo le procedure di legge è stato tradotto presso la casa circondariale di Ferrara.