Oggi nessun tampone risultato positivo

Il Covid-19 continua a fare vittime nel ferrarese. Sono infatti 4 i nuovi decessi registrati dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda Usl e dalla Direzione Medica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara. Due persone sono scomparse nella giornata di oggi, domenica 17 maggio; si tratta di un uomo di Codigoro e una donna di Ferrara, entrambi avevano 83 anni. Nella giornata di ieri è deceduta un’anziana 89 anni, residente a Codigoro. Inoltre è stato registrato il decesso legato al nuovo coronavirus avvenuto il 20 aprile all’ospedale di Cento, di una donna di Terre del Reno di 80 anni.

Salgono dunque a 155 le persone vittime del Covid-19 nel ferrarese, tra cui 10 erano residenti fuori provincia e 1 fuori regione. Le morti a Ferrara e provincia sono 144, con il numero più alto nel Comune di Argenta, dove sono scomparse 37 persone, tra cui 2 ospiti della casa residenziale “La Fiorana”, 18 ospiti della casa residenziale “Manica” e 7 ospiti della casa residenziale “Villa Aurora”. A Ferrara i decessi sono 25, 18 a Cento (di cui 1 ospite struttura di Ferrara), 3 Voghiera, 3 Goro, 4 Poggio Renatico (di cui 2 ospite di una casa famiglia), 2 Copparo, 2 Ostellato, 5 Fiscaglia (di cui 1 ospite dell’Hospice di Codigoro), 13 Codigoro (di cui 1 ospite di una casa famiglia, 6 ospiti casa residenziale “Alma”), 4 Mesola (di cui 1 ospite della Comunità Alloggio Bosco Mesola), 4 Terre del Reno, 4 Bondeno, 3 Jolanda di Savoia, 1 Tresignana, 10 Comacchio (di cui 2 ospiti dell’Hospice di Codigoro, 1 ospite della Struttura “Villa Fabiola” di Lido delle Nazioni), 4 Portomaggiore, 2 Riva del Po (di cui 1 Ospite della Casa Protetta “Capatti” di Riva del Po).

Nelle ultime 24 ore sono stati refertati 39 tamponi, nessuno ha dato esito positivo a Covid-19. In attesa di referto rimangono ora 96 tamponi.

Complessivamente le persone in provincia di Ferrara risultate positive a Covid-19 sono state 978.

Sono 344 le persone attualmente positive, sia in ospedale che in isolamento domiciliare, 12 in meno rispetto all’aggiornamento di ieri (i positivi erano 356). Di seguito la distribuzione di casi per Comune di residenza:

  • 89 Argenta
  • 12 Bondeno
  • 22 Cento
  • 57 Codigoro
  • 18 Comacchio 
  • 9 Copparo 
  • 60 Ferrara
  • 12 Fiscaglia 
  • 5 Goro
  • 2 Jolanda di Savoia
  • 8 Lagosanto
  • 3 Mesola
  • 5 Ostellato
  • 10 Poggio Renatico
  • 8 Portomaggiore
  • 3 Riva del Po
  • 9 Terre del Reno 
  • 3 Tresignana
  • 7 Vigarano Mainarda 
  • 2 Voghiera

Per quanto riguarda i ricoveri, i dati sono riferiti alla giornata di ieri sabato 16 maggio, all’ospedale di Cona sono stati ricoverati 8 nuovi pazienti che si sospetta abbiano contratto il virus; 3 sono i nuovi pazienti all’ospedale del Delta (1 risultato positivo a tampone e 2 per cui si sospetta la positività). Un caso sospetto di un residente di Bondeno è stato ricoverato all’ospedale di Cento. Mentre all’ospedale di Argenta è stato registrato un caso sospetto di un residente di Fiscaglia.

Dall’ospedale del Delta sono 89 i pazienti complessivi dimessi, di cui 3 nella giornata di ieri (2 residenti di Cento e 1 di Argenta).

 

AGGIORNAMENTO REGIONALE

27.232 i positivi in Emilia-Romagna dall’inizio della crisi, 50 in più rispetto a ieri. 233 i nuovi guariti (17.603 totali) mentre continua il calo dei casi attivi: -196.

I malati effettivi scendono a 5.656. Effettuati 2.832 tamponi, che raggiungono così complessivamente quota 261.106. I casi lievi in isolamento a domicilio sono 4.824 (-176), in diminuzione i ricoverati nei reparti Covid (-19) e nelle terapie intensive (-1). Tredici nuovi decessi.