Gli orari e le aperture delle farmacie comunali a Ferrara

AFM Farmacie Comunali di Ferrara comunica le variazioni di orario. La Farmacia Porta Mare torna ad operare a battenti aperti fino alle 23, mentre tutte le altre prolungano l’orario di apertura per andare incontro alle esigenze dei cittadini.

Di seguito orari e aperture delle farmacie comunali:

  • Farmacia n. 1 Porta Mare: aperta tutti i giorni (feriali e festivi) dalle 7 alle 23, a battenti chiusi dalle 23 alle 7; 
  • Farmacia n. 2 Estense: dalle 8:30 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30 dal lunedì al sabato, sabato pomeriggio chiuso;
  • Farmacia n. 4 Arianuova: dalle 8:30 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30 dal lunedì al sabato, sabato pomeriggio chiuso; 
  • Farmacia n. 9 Foro Boario: dalle 8:30 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30 dal lunedì al sabato, sabato pomeriggio chiuso; 
  • Farmacia n. 3 Gaibanella: dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19:30 dal lunedì al sabato, sabato pomeriggio chiuso;
  • Farmacia n. 5 Mizzana: dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19:30 dal lunedì al sabato, sabato pomeriggio chiuso;
  • Farmacia n. 8 Stazione: dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19:30 dal lunedì al sabato, sabato pomeriggio chiuso;
  • Farmacia n. 11 Pontegradella: dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19:30 dal lunedì al sabato, sabato pomeriggio chiuso;
  • Farmacia n. 7 Barco: dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30 dal lunedì al sabato, sabato pomeriggio chiuso;
  • Farmacia n. 10 Krasnodar: dalle 8:00 alle 13 e dalle 15:00 alle 19:30 dal lunedì al venerdì, il sabato dalle 08:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30;
  • Farmacia n. 6 del Naviglio: dalle 8:00 alle 19:30 dal lunedì al venerdì e dalle 8:30 alle 13 il sabato mattina, sabato pomeriggio chiuso;
  • Porta Mare Servizi: dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15.30 alle 19:30 dal lunedì al venerdì e dalle 9:00 alle 13:00 il sabato mattina, sabato pomeriggio chiuso;

AFM comunica inoltre di essere nuovamente costretti a contingentare la vendita delle mascherine chirurgiche, tornando a distribuire un massimo di tre mascherine a persona. “Purtroppo, ad oggi, nessuno dei nostri fornitori è in grado di procurare mascherine al prezzo imposto dall’ordinanza Arcuri. Stante questa situazione saremo in grado di garantire la distribuzione di tali presidi per un massimo di altri 7-10 giorni“, affermano le farmacie comunali.
Afm si è prontamente adeguata al prezzo imposto di 50 cent più IVA vendendo le mascherine a 0.60 centesimi come previsto.