Chi può aderire e come farlo

Avviate le procedure per la richiesta dei buoni spesa, ora il Comune di Comacchio passa alla fase 2. Sul sito istituzionale è infatti stato inserito il modulo per la richiesta da parte delle attività commerciali di partecipare all’accoglimento dei buoni spesa emessi dall’Ente come titolo di pagamento.

Il Comune di Comacchio intende accogliere la disponibilità di esercizi commerciali presenti nel territorio comunale, interessati alla fornitura di prodotti alimentari e generi di prima necessità a favore di soggetti colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID–19 e che saranno individuati come beneficiari secondo quanto previsto dall’Avviso alla cittadinanza.

 

Chi e Come aderire:

Gli esercizi commerciali operanti con propri punti vendita nel Comune di Comacchio e iscritti alla C.C.I.A. per attività idonee, potranno presentare apposita domanda usando il modello di domanda (in allegato) firmato dal proprio legale rappresentante.

Non possono partecipare all’avviso soggetti coinvolti in procedure legali/processuali (concordato, fallimento, dichiarati falliti nel corso degli ultimi 5 anni o anche in stato di liquidazione volontaria).

L’attività commerciale che richiede di essere ammessa nell’elenco del Comune, si impegna ad osservare le seguenti condizioni:

  • disponibilità ad accettare i buoni spesa, dal valore unitario di €. 25,00, che verranno emessi dal Comune di Comacchio;
  • impegno a rispettare la seguente disciplina per l’utilizzo dei buoni spesa: 

– i buoni spesa potranno essere utilizzati esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità (prodotti per neonati, detersivi, prodotti igiene personale, prodotti per l’igiene per gli ambienti, prodotti parafarmaceutici di prima necessità) con esclusione quindi degli alcolici;

– i buoni concorreranno al pagamento del conto fino alla corrispondenza del loro ammontare nominale;

non sono ammessi “resti” sul valore nominale del buono;

– il buono è personale e non cedibile a terzi, pertanto dovrà essere verificata l’identità dell’utilizzatore;

il buono dovrà essere utilizzato entro il 31 maggio 2020.

 

Per una responsabilità condivisa e sociale

Al fine di ampliare la platea dei beneficiari, l’esercizio commerciale potrà auspicabilmente riconoscere al Comune di Comacchio, in una logica di responsabilità sociale dell’impresa, uno sconto che sarà applicato in sede di rendicontazione periodica dei buoni ricevuti. Le risorse risparmiate verranno impiegate per l’emissione di ulteriori buoni spesa.

 

Per presentare la domanda

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata mediante posta elettronica certificata con oggetto “Inserimento Elenco Comunale Alimentari COVID_19”, con firma digitale o autografa del legale rappresentante, all’indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected] o inviando o presentando la domanda su supporto cartaceo al seguente indirizzo: Comune di Comacchio – Ufficio Protocollo, Piazza Folegatti n. 15, 44022 Comacchio.

Le domande potranno pervenire in ogni tempo, tenuto comunque conto dei termini di validità dei buoni spesa

Per gli aspetti relativi alla rendicontazione/pagamento, alle norme, alle condizioni e alle valutazioni delle domande si veda l’allegato AVVISO.

per informazioni: [email protected]