Controlli e arresti nella notte di lunedì

Nel corso della giornata di ieri, lunedì 23 settembre, a Ferrara, i militari del locale Comando Stazione Carabinieri, a conclusione di un mirato servizio di controllo del territorio svolto in area G.A.D., hanno tratto in arresto quattro persone.

Il primo fermo è avvenuto nel piazzale della Stazione di Ferrara per possesso di sostanze stupefacenti. Successivamente, nel corso della serata di lunedì e nella notte appena trascorsa, due persone sono state arrestate per il reato di “resistenza a Pubblico Ufficiale”: il primo, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato in evidente stato di ubriachezza in via San Romano dopo che, al fine di sottrarsi ad un controllo eseguito in via San Romano, ha aggredito i militari.

Un altro uomo, anche lui già noto alle autorità, è stato invece fermato, sempre per aver assalito i militari del locale Comando Compagnia Carabinieri, presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale: in stato di ubriachezza l’uomo, stava arrecando disturbo alle normali attività degli operatori sanitari, i quali hanno richiesto l’intervento dei militari.

Nessuno è rimasto ferito nelle operazioni, e i tre arrestati sono stati trattenuti presso una camera di sicurezza in attesa del processo con rito direttissimo.

 

Durante la notte, infine, i Carabinieri hanno arrestato una quarta persona a seguito di un controllo in via Baluardi: l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, aveva un ordine di carcerazione emesso per il reato di “possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi” commesso a Ferrara nel febbraio del 2011.

 

Nel corso del servizio straordinario di controllo del territorio svolto nelle ultime ore, sono state infine controllate complessivamente 25 persone, di cui 10 extracomunitari.